CATHOLICOSATO GALLO-RUSSO-BIZANTINO


Catholicatus Gallo-Russo-Byzantinus
Γαλατικό-Ρωσικό-Βυζαντινό Καθολικάτο
Γалльский-Русский-Византийский Католикосат


Il Catholicato Gallo-Russo-Bizantino è una delle giurisdizioni universali integrali di S.S. il Papa Fiorentino-Romano, insieme al Coadiutorato di Roma, alla Sede Metropolitana Anglo-Romana di Aquileia, alla Provincia Anglo-Romana d'Italia, ed al Patriarcato Anglicano di Roma, anche detenuti dall'Arcipadre. Il Catholicato deriva dalla diversa eredità ed dalla autorità apostolica della Chiesa Romana Imperiale, che è sia orientale che occidentale. È continguo con e superiore al Patriarcato Anglicano di Roma e deriva il suo nome specificamente dalle principali linee di autorità apostolica che sono detenute oltre a romano: gallicano, russo, e bizantino / greco. Il Catholicato è la giurisdizione superiore della Chiesa Romana Imperiale, una moderna comunione cristiana di antiche origini che può essere descritta come Vetero Romano Cattolica, Vetero Cattolica, o Ortodossa Pontificia

Consecrazione di ex-Vescovo della Sede di S. Stefano, Coadiutorato di Roma e Sede Apostolica del Catholicosato Gallo-Russo-Bizantino e Patriarcato Anglicano di Roma H. Edwin Caudill per le mani di Macario V. Ga, Sommo Vescovo della Chiesa Filippina Indipendente, e dei vescovi Frank Benning e John Hamers. 21 Ottobre 1993, Santa Croce Chiesa Cattolica Nazionale Polacca, Brooklyn, New York.  

Il sito web del Catholicosato.


Le principali linee di eredità e autorità del Catholicate sono:

Ortodossi Russi (di Nikon, Patriarca di Mosca e di Tutta la Rus'; e Sergio Starogrodsky, Metropolita di Nizhni-Novgorod, Patriarca di Mosca e di Tutta la Rus')

Antiocheno Siriano (da Mar Ignazio III, patriarca siro-ortodosso di Antiochia)

Malabarese Siriano (da Mar Ignazio Pietro III, Patriarca di Antiochia)

Gallicano Siriano (da Mar Julius, metropolita di Goa; Mar Atanasio,
Metropolita di Angamaly; e Mar Gregorios, metropolita di Niranam)

Siro Caldeo (da Mar Shimum XVIII, Patriarca di Seleucia-Ctesifonte e Catholicos d'Oriente; Mar Abdese-Antonios, metropolita di Malabar;
e Mar Basileus, metropolita dell'India, Ceylon, Mylapore, Socotra e Messina)

Uniato Caldeo (da Mar Emmanuel Thomas II, Patriarca di Babilonia)
 
Uniato Armeno (dall'arcivescovo Charchorunian, consacrato sotto il regno del patriarca Antonios Pietro IX)

Greco Melchita Uniato (da Athanasius Sawoya, arcivescovo greco melchita
di Beyrouth e Gebeil in Siria)

Russo-Siriaco (da Mons. Evdokim, Arcivescovo di Nizhny Novgorod
e Arcivescovo delle Aleutine)

Inoltre, le principali linee di successione romano cattolica ed anglicana della Chiesa Romano Cattolica possono essere viste in questa pagina.


Stemma di S.S. il Papa Fiorentino-Romano

 Stato Pontificio Romano
S.S. il Papa Fiorentino-Romano
Patriarcato Anglicano di Roma
Principato di Roma
Pontificio Regno di Rutenia
Pontificio Regno Imperiale di Italia
Rito Gallicano della Chiesa Cattolica

 


Il Patriarcato Anglicano (Chiesa Romano Cattolica di Rito Anglicano) è una sovranità ecclesiastica gallo-russo-bizantina per diritto di Roma con un governo indipendente a stato consultivo speciale col Consiglio Economico e Sociale delle Nazioni Unite. Inoltre, discendiamo dalla Sede di Utrecht, a cui fu concessa l'autonomia nel 1145 da Papa Eugenio III e confermata nel 1520 da Papa San Leone X nella Bolla Debitum Pastoralis, questo diritto divenne noto come Privilegio Leonino. Come l'unico successore di Papa San Leone X e successore temporale di San Pietro Apostolo in Italia ed in Britannia, il Patriarcato è pienamente cattolico e detiene la stessa autorità canonica della Comunione Romana (Vaticano). Il Patriarcato è il successore ecclesiastico di Roma temporale, il patrimonio temporale dell'Impero Romano rivendicato storicamente di diritto del papato. La successione passò al Patriarcato dopo Benedetto XVI per diritto di Roma e Firenze, col Papa-Principe e Patriarca Anglicano di Roma con autorità papale come successore temporale di San Pietro, e il Papa-Vescovo di Roma come successore spirituale di San Pietro e de facto sovrano dello Stato della Citt� del Vaticano. Anche se amministrativamente indipendente, la Sede Patriarcale abbraccia come fratelli gli altri organismi cattolici e anglicani, come la Comunione Romana corrente (comunemente come la Chiesa Romano Cattolica), l'Ordinariato Anglicano, e la Comunione Anglicana. La Chiesa Romana Imperiale, il Patriarcato Anglicano e le chiese dei vescovi riconosciuti dal patriarcato. Anche se amministrativamente indipendente, la Sede Patriarcale abbraccia come fratelli gli altri organismi cattolici e anglicani, come la Comunione Romana corrente (comunemente come la Chiesa Romano Cattolica), l'Ordinariato Anglicano, e la Comunione Anglicana. La Chiesa Romana Imperiale il Patriarcato Anglicano e le chiese dei vescovi riconosciuti dal patriarcato. I governi delle moderne repubbliche di Italia, Germania, Francia, Svizzera, Russia, Bielorussia, Ucraina, e gli Stati Uniti, e dei moderni regni di Gran Bretagna e Spagna, così come l'Unione Europea e tutti gli altri stati civili non sono affiliati al governo dello Stato Pontificio in esilio.

The Anglican Patriarchate (Anglican Rite Roman Catholic Church) is a Gallo-Russo-Byzantine ecclesiastical sovereignty by right of Rome with an independent government in special consultative status with the United Nations Economic and Social Council. Additionally, we descend from the See of Utrecht, which was granted autonomy in 1145 by Pope Eugene III and confirmed in 1520 by Pope St. Leo X in the Bull Debitum Pastoralis, this right becoming known as the Leonine Privilege. As the sole successor of Pope St. Leo X and temporal successor of St. Peter the Apostle in Italy and Britain, the Patriarchate is fully Catholic and holds the same canonical authority as the Roman Communion (Vatican). The Patriarchate is the ecclesiastical successor to temporal Rome, the temporal patrimony of the Roman Empire claimed historically by right of the papacy. The succession passed to the Patriarchate after Benedict XVI by right of Rome and Florence, with the Papa-Prince and Anglican Patriarch of Rome with papal authority as temporal successor of St. Peter, and the Pope-Bishop of Rome as spiritual successor of St. Peter and de facto sovereign of the Vatican City-State. Although administratively independent, the See embraces as brethren other Catholic and Anglican bodies, such as the current Roman Communion (commonly referred to as the Roman Catholic Church), the Anglican Ordinariate, and the Anglican Communion. The Imperial Roman Church is defined as the Anglican Patriarchate and the churches of all Bishops recognised by the Patriarchate. Although administratively independent, the See embraces as brethren other Catholic and Anglican bodies, such as the current Roman Communion (commonly referred to as the Roman Catholic Church), the Anglican Ordinariate, and the Anglican Communion. The New Roman Communion is defined as the Anglican Patriarchate and the churches of all Bishops recognised by the Patriarchate. The governments of the modern republics of Italy, German, France, Switzerland, Russia, Belarus, Ukraine, and the United States, and of the modern kingdoms of Great Britain and Spain, as well as the European Union and all other civil states, are not affiliated with the Stato Pontificio government in exile.

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Crown, International, and United States Copyright Held � 2008-2021, All Rights Reserved.